GEOBOTANICA

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
BOTANICA AMBIENTALE E APPLICATA (BIO/03)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

italiano

Obiettivi formativi

Alla fine del corso gli studenti saranno in grado di comprendere come la distribuzione attuale degli organismi vegetali dipenda da cause storiche concernenti di fferenze del popolamento vegetale e dalla presenza attuale di gradienti dei principali fattori ambientali. Gli studenti acquisiranno inoltre la capacità di leggere ed interpretare il paesaggio vegetale e avranno acquisito le basi conoscitive per gestire e conservare il patrimonio vegetale anche nell'ottica del cambiamento climatico.

Contenuti dell'insegnamento

Studio delle relazioni tra i vegetali e l’ambiente. Lo studio estensivo di queste relazioni al livello di individuo, di popolazione, di fitocenosi è compito della corologia, la parte della geobotanica che studia la distribuzione geografica dei vegetali e ne ricerca le cause sia a livello individualistico o popolazionistico (autocorologia), che a livello di fitocenosi (sincorologia). L’indagine intensiva si concentra sulle relazioni tra pianta e ambiente, indagate a livello stazionale, cioè in corrispondenza del sito di insediamento della pianta o di una popolazione di piante (autoecologia o ecofisiologia vegetale) o di una fitocenosi (fitosociologia e sinecologia vegetale

Bibliografia

Ozenda P., 1982. Les végétaux dans la biosphère. Doin Editeurs, Paris.
Pignatti S., 1994. Ecologia del paesaggio. UTET, Torino. (*)
Pignatti S., 1995. Ecologia vegetale. UTET, Torino. (*)
Ubaldi D.,2003. Flora, fitocenosi e ambiente. Elementi di Geobotanica e Fitosociologia. CLUEB.
Larcher W., Physiological Plant Ecology,2003. Springer.

Metodi didattici

Lezioni frontali in cui saranno affrontate le tematiche del corso che saranno esposte dal docente e discusse attraverso un'interazione attiva con gli studenti. Escursione didattica sul campo in cui le tematiche trattate nel corso sranno approfondite ed esemplificate anche in chiave applicativa ed in cui gli studenti saranno resi partecipi di un'esperienza di ricerca interdisciplinare.

Modalità verifica apprendimento

Esame orale per verificare come le conoscenze acquisite durante il corso possono essere utilizzate dagli studenti per comprendere le basi concettuali della conservazione della biodiversità vegetali. Per il superamento dell'esame è sufficiente che lo studente risponda positivamente a due domande su tre.